Gli errori più comuni nelle attività di revenue management

Gli errori più comuni nelle attività di revenue management

14/09/2018 - 17/09/2020

Gli errori più comuni nelle attività di revenue management, quali sono, perché avvengono e come è possibile evitarli in una corretta strategia di gestione alberghiera.

Dibattere di pricing e revenue management in ambito alberghiero necessiterebbe trattazioni ben più ampie di un semplice articolo che ha l'obiettivo innanzitutto di sintetizzare dei concetti.

Il punto di vista di chi scrive, relativamente alle tematiche più in voga è molto semplice: le teorie proposte hanno la stessa attendibilità scientifica della PNL agli occhi di uno scienziato. Praticamente valgono nulla.

Tuttavia il problema non nasce tanto da chi propina teorie del genere ma dal seguito che ne consegue e sopratutto dal danno, spesso irreversibile che viene trasferito nelle aziende che applicando tali strategie di "discounting" hanno danneggiato irreparabilmente il loro avviamento.

Del resto considerare come unica leva prezzo/occupazione ovvero prezzo basse con occupazione bassa e' quanto di più dannoso possa applicarsi alle gestione alberghiera.

Purtroppo concetti quali analisi del conto economico, determinazione della redditività scaturente dalla vendita della diversa tipologia delle camere in relazione agli occupanti, segmentazione dei canali di vendita in funzione di modelli previsionali e di manifestazione della finestra di prenotazione, sono concetti che necessitano analisi, competenza e sopratutto impegno.

Occupare l'hotel con segmenti errati per qualita' della clientela, cannibalizzazione delle altre tipologie di segmento, aumento dell'uso della struttura e dei costi variabili sono ulteriori valutazioni che dovrebbero allontanarci da facili soluzioni.

Richiedi subito un'analisi gratuita, impiegherai meno di due minuti"

Compila il Check Up Online

Sei sicuro di sfruttare al 100% le potenzialità della tua struttura ricettiva?